Antonio LigabueBadalisc

€ 24,90

Aggiungi al carrelloAggiungi al carrello
spedizione
In magazzino: 5
spedizione
Consegna in 2/3 giorni lavorativi
Tipologia:
Rosso
Regione:
Vitigni:
Denominazione:
Annata:
2015
Grado Alcolico:
13.0 %Vol
Formato:
0.750 Lt
Lieviti:
Indigeni
Anidride Solforosa:
Senza Solfiti Aggiunti
Affinamento:
25 mesi in Barrique Usate
Abbinamenti:
Formaggi Stagionati, Primi Piatti Strutturati, Selvaggina
Invecchiamento:
fino al 2022
Temperatura di servizio:
16-18 °C
Decantazione:
Si

Descrizione vino

Il Badalisc dell'azienda Antonio Ligabue deve il suo nome alla figura mitologica che popola i boschi di Andrista, un piccolo paese della Valcamonica dove era presente il vigneto di merlot utilizzato per produrlo. Oggi questo piccolo vigneto è stato abbandonato e l’uva proviene dai vigneti più grandi e comodi posti ai piedi della Concarena, nella media Valcamonica, su terreno calcareo coltivati senza l’utilizzo di chimica. Dopo la vendemmia avvenuta il 2 ottobre avviene la macerazione della polpa a contatto con le bucce a tino aperto per 21 giorni senza aggiunta di lieviti e altre metodologie chimiche, dopo la torchiatura, matura 25 mesi in barrique da 225 lt. usata , sino il 13/12/2018, giorno dell’imbottigliamento. Merlot 100% il Badalisc è senza solfiti aggiunti.

Note di degustazione

Nel Merlot Badalisc di Antonio Ligabue le caratteristiche intrinseche del vitigno si esprimono in tutta la sua pienezza e potenza. Un profumo intenso e vivo di frutti rossi apre a note speziate dolci ed eleganti, in bocca riempie e avvolge mentre l’elegante acidità rinfresca ed esalta la persistenza gusto olfattiva.Un vino allegro e goliardico che incarna perfettamente lo spirito della festa dedicata, dagli abitanti di Andrista, al Badalisc. Formaggi di malga, preparazioni con carne di selvaggina, casoncelli.

La cantina

Antonio Ligabue

Antonio Ligabue, non il pittore svizzero, bensì il vignaiolo dell'alta Valcamonica, con il padre coltiva 2 ettari di vigneto, composta da uve autoctone e internazionali: merlot, ma anche fumin, ciliegiolo, petit ardine e cornalin. L'azienda è interamente gestita senza l'uso della chimica, nè in vigna nè in cantina. Solo inerbimento e banditissimi sono i solfiti. Le fermentazioni avvengono tutte spontaneamente senza l'aggiunta di lieviti selezionati e i vini non superano i 6 mg/l di solforosa totale. I prodotti ottenuto sono ciò che di più genuino si può chiedere ad un vino…

Visita la cantina

Cantina Antonio Ligabue