Fattoria San VitoSantopietro

€ 13,90

Aggiungi al carrelloAggiungi al carrello
spedizione
In magazzino: 6
spedizione
Consegna in 2/3 giorni lavorativi
Tipologia:
Rosso
Regione:
Denominazione:
Annata:
2017
Grado Alcolico:
13.5 %Vol
Formato:
0.750 Lt
Lieviti:
Indigeni
Anidride Solforosa:
Minima
Affinamento:
18 mesi in Acciaio - 6 mesi in Bottiglia
Abbinamenti:
Arrosto di Maiale, Formaggi Stagionati, Peperoni, Selvaggina
Bottiglie prodotte:
772
Invecchiamento:
fino al 2024
Temperatura di servizio:
18-20 °C
Decantazione:
No

Descrizione vino

Espressione del territorio pisano, i vini di Fattoria San Vito vengono prodotti da vigneti allevati secondo il regime biologico in cui viene praticato il sovescio e tra i filari vengono coltivate piante a base azotata come le leguminose. La vendemmia del Santopietro è fatta manualmente, l’uva viene portata immediatamente in cantina per essere diraspata e messa nei tini dove inizia la fermentazione spontanea sulle bucce, senza lieviti aggiunti. Viene utilizzata la solforosa (So2) in basse dosi solamente sui travasi e in percentuale inferiore a quella consentita dal disciplinare biologico. Utilizziamo acciaio inox per la maturazione del Santopietro e la chiarifica avviene per decantazione, senza filtrazione.

Note di degustazione

Nel Santopietro di Fattoria San Vito il sentore vegetale è immediato ma svanisce velocemente per far posto a  profumi fruttati di prugna, ciliegia nera, ribes, menta, ma anche tabacco, cacao e una punta di grafite. All’assaggio il Santipietro si caratterizza per una immediata presa tannica, che si tramuta in un ottimo fruttato con aggiunta di spezie, In bocca  l’effetto “polvere di cacao” iniziale si addolcisce e lascia una traccia persistente e intensamente aromatica.

La cantina

Fattoria San Vito

Alla Fattoria San Vito seguiamo la filosofia dei vignaioli naturali, diamo molta importanza alla cura del vigneto perché siamo convinti che il buon vino sia possibile solo con ottima uva cresciuta su piante coltivate in modo naturale.

Senza l’aiuto di sostanze chimiche di sintesi e senza l’impiego di organismi geneticamente modificati, in vigna vengono utilizzati solamente rame, zolfo, propoli e alghe. Nutriamo il terreno con il sovescio di leguminose.

Le fermentazioni sono spontanee attraverso la macerazione sulle bucce. La chiarifica è eseguita per decantazione e travasi, senza uso di filtrazioni. Viene util…

Visita la cantina

Cantina Fattoria San Vito