DoppiaBarba Bianco Frizzante Marina Palusci - Greenwine.it
Doppiabarba Orange Marina Palusci

€ 17,90

1
Aggiungi al carrelloAggiungi al carrello
spedizione
Disponibile
spedizione
Consegna in 1-2 giorni lavorativi

Tipologia:
Orange Wine frizzante
Regione:
Vitigni:
Certificati:
Metodo:
Rifermentato In Bottiglia
Denominazione:
Grado Alcolico:
10.5 %Vol
Formato:
0.750 Lt
Lieviti:
Indigeni
Affinamento:
None mesi in Acciaio
Bottiglie prodotte:
6600
Temperatura di servizio:
8-10 °C
Decantazione:
No

Descrizione vino

Prodotto con uve bianche locali, il Doppiabarba Bianco di Marina Palusci proveniente da una vecchia vigna di circa mille piante. Dopo la vendemmia le uve vengono diraspate e messe in anfore di terracotta per fargli svolgere la fermentazione spontanea. Il mosto così ottenuto viene conservato in contenitori di acciaio. L'anno seguente una parte delle nuove uve viene unita al mosto dell’anno prima, si aggiunge dello zucchero e dei lieviti e si imbottiglia immediatamente. All’arrivo della primavera, con l'aumento delle temperature, parte la rifermentazione.


Effettua il login oppure registrati per poter lasciare la tua recensione.

La cantina

Marina Palusci

Marina Palusci è un'azienda agricola famigliare arrivata alla quarta generazione.
Da sempre impegnati nell’olivicoltura e nella viticoltura abruzzese produciamo oli extravergini di oliva monocultivar e Vini Naturali.
Marina Palusci è socio VinNatur.

Scopri di più

Cantina Marina Palusci

Ultimi Articoli blog

Prosciutto e Melone: quale vino abbinare?

E' il re dei piatti estivi, quello più diffuso, quello più amato e quello più antico di tutti! Ebbene si, seppur proposto anche dai migliori ristoranti … [leggi]

 

Abbinamento Vino e Tartufi: cosa c'è da sapere

Per dirla con le parole di Carlo Cracco "il tartufo è l'araba fenice della gastronomia internazionale, lo percepisci ma non riesci ad assaporarlo, lo avvicini … [leggi]

 

Come abbinare il Vino al Sushi?

Il Sushi è il cibo della tradizione giapponese più conosciuto e diffuso in tutto il mondo e a dispetto della sua apparente semplicità, gli chef … [leggi]