Rossoviola Magliocco Dolce 2013 | Cantine Viola | Greenwine
Cantine ViolaRossoViola

17,90     € 16,11

Prodotto esauritoProdotto esaurito

Tipologia:
Rosso
Regione:
Certificati:
Denominazione:
Annata:
2013
Grado Alcolico:
14.0 %Vol
Formato:
0.750 Lt
Affinamento:
9 mesi in Barrique - 6 mesi in Bottiglia
Abbinamenti:
Carni Rosse, Formaggi Stagionati, Primi Piatti Strutturati
Temperatura di servizio:
16-18 °C
Decantazione:
Si

Descrizione vino

Il RossoViola delle Cantine Viola è un vino naturale da uve di Magliocco dolce al 100% allevato a cordone speronato su un terreno di argilla rossa tramite la pratica della agricoltura biologica certificata Bioagricert, in particolare con l'utilizzo di letame e la tecnica del sovescio. La vendemmia, nella prima decade di ottobre, prevede una macerazione pre-fermentativa a freddo per 3 giorni e a seguire una fermentazione in acciaio termo-controllata con macerazione per almeno 8 giorni. L'affinamento del RossoViola si prolunga per 9 mesi in barriques di Allier; e poi in bottiglia, per 6 mesi prima della commercializzazione.

Note di degustazione

Il RossoViola di Cantine Viola agli occhi è di un bel rubino vivo, limpido e luminoso. Il bouquet è ricco e complesso con sentori decisamente speziati al primo impatto: noce moscata, chiodi di garofano e pepe nero dominano la scena. La frutta si esprime con sentori di prugna e amarena accompagnate da note vegetali e da un lieve sentore terroso. Elegante, fine e di grande sapidità, il RossoViola non è troppo tannico ma ha un’elevata acidità, il tutto contrassegnato da una moderata alcolicità. Cantine Viola ha prodotto un vino naturale equilibrato, morbido, strutturato e molto persistente.


Effettua il login oppure registrati per poter lasciare la tua recensione.

La cantina

Cantine Viola

Nel 1999 Luigi Viola, appassionato di natura ed agricoltura, decide di commercializzare il Moscato di Saracena per farlo conoscere al grande pubblico. Passito rinomato sin dal XVI secolo, quando era presente sulla tavola dei pontefici romani, è stato citato più volte in diversi trattati enologici dellʼ800 e premiato con svariati riconoscimenti. Negli ultimi decenni il Moscato di Saracena rischiò di scomparire nellʼoblio delle tradizioni popolari del piccolo paese calabrese. La passione della famiglia Viola ha permesso di sventare non solo lʼestinzione di questo raffinato vino da meditazione, ma anche la perdita della parti…

Scopri di più

Cantina Cantine Viola

Ultimi Articoli blog

Involtini di Verza: Ricetta e Abbinamento con il Vino

La ricetta degli involtini di verza è perfetta per la stagione autunnale. La verza infatti è un ortaggio tipico di questa stagione e può essere cucinata … [leggi]

 

Pizzoccheri alla Valtellinese: Ricetta e Abbinamento con il Vino

L’origine del piatto dei pizzoccheri non è caratterizzata una collocazione temporale o un evento precisi, ma da una serie di citazioni culinarie riportate da H.L. Lehmann, nella seconda parte … [leggi]

 

Canederli alla Tirolese: Ricetta e Abbinamento con il Vino

I canederli o knödel nascono come piatto povero di tradizione contadina nella Germania del Sud (Baviera), in origine consistevano semplicemente in palle di pane raffermo … [leggi]