Giocheremo con i Fiori 2018

Torre dei Beati

Abruzzo Pecorino DOC


€ 10,90

Aggiungi al carrelloAggiungi al carrello
spedizione
In magazzino: 3
spedizione
Consegna in 2/3 giorni lavorativi
Tipologia:
Bianco
Vitigni:
Certificati:
Denominazione:
Annata:
2018
Grado Alcolico:
13.5 %Vol
Formato:
0.750 Lt
Lieviti:
Selezionati
Anidride Solforosa:
Presente
Affinamento:
12 mesi in Bottiglia
Abbinamenti:
Pesce
Invecchiamento:
fino al 2020
Temperatura di servizio:
10-12 °C
Decantazione:
No

Descrizione vino

Vitigno recentemente recuperato, il Pecorino è un vitigno autoctono abruzzese di scarsa produttività e di grande interesse enologico, che sta diventando tra i vini abruzzesi preferiti di esperti e appassionati. Torre dei beati effettua un'attenta e accurata selezione dei grappoli nei vigneti tutti certificati biologici, e sfrutta tecniche di vinificazione tradizionali ma non intrusive. Da questa lavorazione nasce Giocheremo con i Fiori che ha l’obiettivo di esprimere i caratteri fondamentali del Pecorino, esaltandone, senza forzature, la fresca e non banale complessità aromatica, e il particolare profilo gustativo in cui alcol, acidità e mineralità sono ben presenti e in buon equilibrio fra di loro.

Note di degustazione

Il giallo paglierino con leggeri riflessi dorati di Giocheremo con i fiori di Torre dei beati è un denso preludio a un palato di ottima struttura. Fine ed elegante il naso, di pera e fiori bianchi, arrotondato da note mielate ma vibrante al tempo stesso di caratteristici richiami di erbe officinali. Entra in bocca morbido, subito sostenuto da una succosa reazione degli acidi e da una nervosa mineralita’, che creano un ottimo bilanciamento spostato verso l’alto e contribuiscono ad un finale di lunga e stimolante persistenza. Da abbinare a tutti i piatti di pesce.

La cantina

Torre dei Beati

Il nome dell’azienda deriva da un particolare di un grande affresco del 1400, che si trova nella locale chiesa di S. Maria in Piano. Nella preziosa raffigurazione del Giudizio Universale, la “Torre dei Beati” rappresenta il traguardo finale a cui, con grandi sforzi e attraverso difficili prove, tendono le anime appena transitate nell’aldilà.
In questa parabola si rispecchia il principio ispiratore dell'azienda Torre dei Beati, che si basa sulla volontà di esprimere, attraverso attentissime selezioni in vigna e in cantina, il meglio dei vitigni autoctoni che coltiviamo nel territorio particolarmen ...

Visita la cantina

Cantina Torre Dei Beati

I vini più venduti

Monteversa Versavò Bianco
Bruno Ferrara Sardo 'Nzemmula
Bruno Ferrara Sardo 'Nzemmula
Bruno Ferrara Sardo 'Nzemmula
Nic Tartaglia Cerasuolo d'Abruzzo
Nic Tartaglia Mirvana
Nic Tartaglia Montepulciano d'Abruzzo
Nic Tartaglia Trebbiano d'Abruzzo
La Busattina Legnotorto
Monteversa Fior d'Arancio

Ultimi Articoli blog

Vini per un aperitivo estivo: i nostri consigli

La viticoltura biologica e naturale ha visto un notevole increment ... ... continua

I Vini S.A.I.N.S.: cosa sono, come si ottiene la certificazione e come si differenziano dai vini naturali

Che cosa è il vino? La risposta ci arriva direttamente dall ... ... continua

Il Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

Il Lambrusco è un vino rosso con caratteristiche tipiche de ... ... continua