Bianchello Del Metauro Doc

Zona di produzione

Comprende i comuni in provincia di Pesaro-Urbino: i Barchi, Cartoceto, Fano, Fossombrone, Fratte Rosa, Isola del piano, Montefelcino, Montemaggiore al Metauro, Orciano di Pesaro, Piagge, San Giorgio di Pesaro, Saltara, San Costanzo, Sant'Ippolito; Serrungarina e parte di Fermignano, Mondavio e Urbino

Descrizione

Ottenuto principalmente dall'omonimo vitigno, il Bianchello del Metauro è definito anche il vitigno della nuova generazione, per la sua vivacità e freschezza. Possiede dei caratteri delicati confermati da un vino di colore giallo paglierino con riflessi verdolini e da un intensità non molto accentuata. Note di distinzione del vitigno sono la sua elvata acidità e il caratteristico sentore di pesca.

Generalmente si tratta di un vino fragrante da bersi giovane e fresco e da abbinare con pietanze a base di verdura o di carni bianche, piatti mare o insalate leggere. Raramente si presta ad affinamenti.


Tipologia

Annata

Occasioni di consumo

Filosofia

Regioni

Cantina

Vitigno

Prezzo









Filtra

Sconti extra

registrati e ottieni
il 10% di sconto

Pagamenti sicuri

i nostri pagamenti sono sicuri
e facili da utilizzare

Spedizione gratuita

per ordini maggiori di 89,0€
la spedizione è gratuita