Lambrusco Grasparossa

Cenni storici

Il vitigno Lambrusco Grasparossa, come gli altri vitigni della famiglia dei Lambruschi origina probabilmente di uve selvatiche: la vitis silvestris o vitis lambrusca, come anche citata da Plinio il Vecchio, ed in seguito è stato addomesticato. E' un vitigno diffuso quasi esclusivamente nelle province di Modena e Mantova, è detto anche Lambrusco di Castelvetro e Lambrusco di Spezzano.

Vitigno

Il Lambrusco è dotato di foglie medie, tondeggianti, pentagonali, intere o trilobate, con una pagina superiore ondulata e di colore verde cupo. Il grappolo è medio, allungato, spargolo e piramidale con un'ala molto pronunciata, L'acino, di dimensioni medie, è sub-ovale, con buccia molto pruinosa e molto spessa, consistente e di colore blu-nero.

Diffusione

Non si tratta di un vitigno particolarmente diffuso e la denominazione è stata riconosciuta solamnete nelle aree delle province di Modena e di Mantova.

Regioni: Lombardia  , Emilia Romagna 

Maturazione e raccolta

Vitigno di grande vigoria  ha una produttività media e costante, la vendemmia è prevista di i primi giorni di ottobre. Una delle particolarità di questo vitigno è che durante il periodo della raccolta, gli antociani si accumulano non solo nelle foglie ma anche nei raspi e nel peduncolo conferendo il bellissimo colore rossi ai vitigni e dipingendo il paesaggio in maniera particolarmente affascinante.

Caratteristiche organolettiche

Il vino prodotto con il Lambrusco Grasparossa è di colore rosso rubino con riflessi granati, di intensità variabile, e sviluppa una perlage fine e persistente. Il profumo è floreale, delicato, ampio e fragrante con sentori di lievito. Al gusto può variare notevolmentein base al tipo di  vinificazione subita: secco (o asciutto), abboccato (o semisecco), amabile o dolce; è comunque sempre armonico con una buona persistenza gusto-olfattiva,  La tipologia “rosato spumante” ha un profumo molto delicato e gradevolissimo, con spiccate note floreali e fruttate.

Abbinamenti

Il Lambrusco Grasparossa è adatto ad essere servito con una grande varietà di piatti, dall’aperitivo al dolce. L’accostamento migliore è con portate saporite e strutturate come ad esempio primi piatti con ragù, paste ripiene, lasagne ed arrosti; un ottimo abbinamento è anche quello con i salumi ed i formaggi tipici della tradizione emiliana, ma anche con formaggi invecchiati o erborinati. Si comporta benissimo anche come vino da dessert: si sposa anche con la pasticceria secca e con i tipici dolci modenesi.

Lambrusco Grasparossa
mappa italia Val d'Aosta Piemonte Lombardia Trentino-Alto Adige Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Marche Umbria Lazio Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sicilia Sardegna

Tipologia

Annata

Occasioni di consumo

Filosofia

Regioni

Cantina

Vitigno

Prezzo









Filtra

Sconti extra

registrati e ottieni
il 10% di sconto

Pagamenti sicuri

i nostri pagamenti sono sicuri
e facili da utilizzare

Spedizione gratuita

per ordini maggiori di 89,0€
la spedizione è gratuita